fbpx

Ecco la petizione on-line per far restare pubbliche le cascate di Saturnia

by redazione
cascate del molino terme di saturnia

A maggio, dopo la chiusura per l’emergenza Coronavirus, le cascate di Saturnia sono tornate aperte al pubblico.

Non si sa, però, quanto a lungo lo resteranno: l’area delle cascate del Molino, infatti, è tornata sotto la gestione diretta dell’Hotel Terme di Saturnia SPA e a quanto pare molte cose cambieranno.

La zona sarà chiusa di notte, con accesso regolamentato e organizzato per appuntamenti. Inoltre è previsto un pagamento, ancora non è dato sapere se come quota di ingresso o per il parcheggio, su questo le cose non sono molto chiare, a differenza degli altri progetti sull’area.

Per evitare la gestione privata delle cascate di Saturnia, i giorni scorsi sulla piattaforma Change.org è partita una raccolta firme. L’obiettivo non è stabilito: più persone sottoscriveranno l’appello, più sono le possibilità che chi di dovere ascolti.

Se vuoi firmare l’appello per le cascate pubbliche puoi farlo seguendo questo link.

Istruzioni per usare Change.org

Per sottoscrivere l’appello occorre registrarsi alla piattaforma di petizioni online Change.org. La procedura richiede il tempo necessario a creare un account inserendo i dati anagrafici, un indirizzo e-mail e una password.

A quel punto sullo schermo comparirà il messaggio di ringraziamento per la sottoscrizione. ATTENZIONE: perchè la firma sia effettivamente conteggiata, è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail.

Finché non avrai aperto la tua casella di posta elettronica e cliccato sul link ricevuto da Change.org, il tuo account sul portale non sarà verificato, e dunque la tua firma non sarà effettivamente valida.

Altra cosa cui prestare attenzione è l’obiettivo numerico della sottoscrizione, che viene aggiornato in automatico dal portale.

Quando le firme saranno arrivate a 2.500, il counter alzerà l’obiettivo a tremila, e così via. E’ un trucchetto psicologico largamente usato in queste iniziative online e spesso funziona.

Potresti leggere anche:

Lascia un commento

* Usando questo form acconsenti alla archiviazione e all'utilizzo dei tuoi dati in forma anonima